09/2018 CONTRIBUTI PER LA RETTA DEI COLLEGI UNIVERSITARI DI MERITO AI FIGLI DEGLI ISCRITTI

 Graziella Reposi

 Scadenza presentazione domanda dalle ore 12 del 17 settembre fino alle ore 24 del 26 ottobre

 

Requisiti

L’ENPAM dà la precedenza agli iscritti ai corsi di laurea in Medicina e in Odontoiatria.
Sempre che il richiedente sia in possesso dei requisiti richiesti dal Bando, una volta data la priorità agli studenti di medicina e di odontoiatria, e qualora restassero risorse disponibili, verrà aperta la possibilità anche per gli iscritti agli altri corsi accademici secondo una graduatoria che terrà conto del reddito dichiarato al momento della domanda, e del possesso dei requisiti richiesti.

 

Possono fare domanda gli iscritti attivi e pensionati che:

  • sono regolarmente iscritti e sono in regola con i versamenti contributivi;
  • hanno un reddito lordo annuo medio calcolato sugli ultimi tre anni, di qualsiasi natura e dell’intero nucleo familiare, dichiarato ai fini Irpef, non superiore a 8 volte il trattamento minimo Inps. Il reddito è incrementato di un importo pari a tale trattamento minimo per l’anno in corso per ogni componente il nucleo familiare, escluso il richiedente. Il limite di reddito valido per quest’anno è di € 52.091,52.

Lo studente beneficiario del sussidio:

  • non deve aver superato i 26 anni alla data di scadenza del bando
  • deve far parte dell’intero nucleo familiare
  • deve aver superato la selezione per uno dei Collegi Universitari di Merito

 

Importo del contributo annuale

La somma viene stabilita annualmente dall’ENPAM. L’importo per quest’anno è di € 5.000,00 annuali per ogni beneficiario per tutta la durata del corso universitario e, ovviamente della permanenza nel collegio.
La borsa di studio può essere concessa una sola volta nell’anno accademico per ogni figlio  del richiedente; lo stesso sussidio non è compatibile con analoghi sussidi, indennità o trattamenti economici fruibili attraverso diverse gestioni previdenziali, o garantite da altre leggi o contratti.
Con i limiti di cui sopra, il sussidio è erogato a partire dall’anno di accettazione della domanda fino alla conclusione degli studi universitari, senza alcuna ulteriore partecipazione ai bandi futuri, a condizione che il beneficiario conservi l’iscrizione in uno dei Collegi Universitari di Merito.


Elenco Collegi di Merito

L’elenco dei Collegi di Merito è pubblicato sulla home page del sito dell’Ordine unitamente al bando, in calce a questo articolo.


Presentazione della domanda

La domanda va compilata dal genitore (medico o odontoiatra) online direttamente dalla sua area riservata sul sito ENPAM. Se il professionista non è ancora registrato all’area, può provvedere ad iscriversi nel sito. Le domande dovranno essere inviate entro i termini previsti dal Bando che il Consiglio di amministrazione dell’ENPAM delibera ogni anno.
Per quest’anno i termini sono dalle ore 12 del 17 settembre fino alle ore 24 del 26 ottobre.

Se i termini sono scaduti occorre attendere il Bando dell’anno successivo.

Nella domanda il richiedente deve:

  • definire l’anagrafica del figlio beneficiario;
  • definire il Collegio presso il quale il beneficiario intende soggiornare indicando il corso di laurea da frequentare nell’anno accademico 2018/2019 e la relativa Università;
  • allegare la documentazione attestante il superamento da parte del beneficiario della selezione per l’iscrizione al suddetto Collegio di Merito.

icon Scarica il bando

icon Scarica l'elenco dei Collegi di Merito

Torna Indietro    Torna alla Home