10/2019 PAGAMENTO ACCONTI E SECONDA RATA SEMESTRALE RISCATTI DEI VARI FONDI ENPAM

 Graziella Reposi

 

Scade il 31 dicembre 2019  la seconda rata semestrale dei riscatti. Entro questo termine vanno effettuati anche eventuali versamenti aggiuntivi onde beneficiare di deduzioni fiscali nella dichiarazione dei redditi del prossimo anno.

 

RATE CON SCADENZA AL 31 DICEMBRE 2019

Chi non dovesse ricevere il bollettino Mav entro il 20  dicembre, potrà scaricare un duplicato dal sito dell’ENPAM registrandosi all’area riservata. In alternativa è possibile richiedere la copia del Mav telefonando al numero verde della Banca Popolare di Sondrio 800 24 84 64.

 

ACCONTI

Chi ha fatto domanda di riscatto per tutti i Fondi  dell’ENPAM (anni di laurea e specializzazione, servizio militare o civile sostitutivo, precontributivo, allineamento, ecc.) ma non ha ancora ricevuto dall’Ente la proposta con il calcolo dell’onere, può comunque usufruire del beneficio della deducibilità  fiscale versando un acconto entro il 30 dicembre (data di esecuzione del bonifico): é tuttavia consigliabile per facilitare la gestione della pratica fare il pagamento alcuni giorni prima (preferibilmente entro il 15 dicembre). Tale acconto andrà a scomputo del contributo dovuto, anche al fine di poter fruire del beneficio della deducibilità totale dal proprio imponibile fiscale come previsto dall’art. 13, punto 1, lettera A, D.Lgs 47/18.02.2000.

Chi non ha ancora presentato domanda di riscatto e vuole pagare un acconto per beneficiare degli sgravi fiscali, può effettuare la domanda di riscatto presso l’Ordine (su appuntamento telefonico) oppure online.
Il versamento dell’acconto per coloro che non avessero presentato domanda può essere effettuato soltanto subito dopo aver presentato la domanda di riscatto.

Chi ha già inviato all’ENPAM la lettera di accettazione del riscatto ma non ha ancora ricevuto il Mav può comunque versare un acconto d’importo uguale alla prima rata del piano di ammortamento scelto o anche di importo diverso. La copia del bonifico  insieme alla lettera di accettazione (con il piano di pagamento scelto) dovranno essere inviate a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

VERSAMENTI AGGIUNTIVI

Chi sta già pagando un riscatto può effettuare un versamento aggiuntivo, oltre la rata ordinaria di dicembre, nei limiti del debito residuo preferibilmente entro il 15 dicembre (data di esecuzione del bonifico).
In questo caso tale versamento non sostituisce la rata di dicembre che dovrà essere comunque versata alla scadenza prevista.
Anche per questo versamento è opportuno provvedere entro il 15 dicembre.

 

MODALITÀ PER I VERSAMENTI

Il versamento dell’acconto dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario intestato a FONDAZIONE ENPAM con le seguenti coordinate bancarie:

 

Banca Popolare di Sondrio  Agenzia 11 di Roma
IBAN IT06 K 05696 03200 000017500X50

È importante specificare nella causale:

  • cognome e nome
  • il proprio codice ENPAM
  • il tipo di riscatto
  • il Fondo presso il quale viene effettuato il riscatto

 

COPIA DELLA RICEVUTA DEL BONIFICO DOVRÀ ESSERE IMMEDIATAMENTE INVIATA ALL’ENPAM, tramite Posta elettronica: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Per coloro che utilizzano una banca online è possibile inviare copia del messaggio di conferma del bonifico.

Torna Indietro    Torna alla Home