07/2017 BORSA DI STUDIO GIOVANNI MACONI di Elena Massimelli

Al Dott. Mauro Cappelletti, Presidente dell'Ordine dei Medici della Provincia di Alessandria

Al Dott. Antonio Giovanni Maconi e famiglia

All' Ordine dei Medici della Provincia di Alessandria

 

A causa di un grave e doloroso problema di salute in famiglia non mi è possibile partecipare all'Assemblea annuale che si terrà il 7 maggio p.v.

Sarebbe stato un grande piacere per me essere presente ed è stato un onore ricevere il Vostro invito.

Ricordo questo evento quando ne ho preso parte nel 2011,in occasione della cerimonia di Giuramento dei neolaureati e quando mi é stata consegnata la Borsa di studio in memoria del Prof. G. Maconi.

Mi ero da poco laureata presso l' Università di Genova ed avevo superato l' esame di abilitazione. Ricordo quel giorno come un momento di gioia e soddisfazione,come una grande festa  che ho vissuto con l' animo ricco di aspettative ed entusiasmo.

Gli anni successivi ho iniziato e completato la Scuola di Specializzazione in Cardiologia e lo scorso luglio mi sono diplomata terminando così la mia esperienza presso l' Università di Genova.

Sto muovendo i primi passi nel mondo del lavoro,per una strada che non so ancora se mi tratterra' in Italia o mi porterà all'estero. Questi passi che in medicina sembrano sempre i primi anche quando di chilometri se ne sono già percorsi, tanto é lunga la strada per sentirsi davvero adeguati di fronte a una scienza tanto affascinante quanto complessa e per molti aspetti ancora indefinita, nonchè di fronte alle necessità ed ai bisogni dei pazienti che sono innanzitutto persone con tutti gli aspetti relazionali ed emotivi che si portano dietro.Non so quale sarà la mia strada ma continuerò a percorrerla con voglia di fare,entusiasmo e grinta, con conoscenza e coscienza.

Non essendo presente non posso esprimere di persona la mia più sincera riconoscenza alla famiglia Maconi e all'Ordine dei Medici per la Borsa di Studio che ho ricevuto appena laureata, che mi ha dato sostegno e gratificazione aiutandomi a proseguire la mia strada con più serenità e con la consapevolezza che i sacrifici e l'impegno vengono riconosciuti e premiati.

Esprimo la mia gratitudine con questa breve lettera che mi auguro sia gradita e possa in parte scusare la mia involontaria assenza.

Ringrazio la famiglia Maconi ed in particolare il Dott. Antonio Giovanni, il Dott. Cappelletti Presidente dell'Ordine, tutto il Consiglio, per la Borsa che ho ricevuto e per il gradito invito di quest'anno.Mi scuso ancora per l'assenza che mi è stata imposta da un serio problema di salute in famiglia.

Buona festa a tutti i presenti, un augurio sincero ai Colleghi che festeggeranno l'inizio di un nuovo percorso e ai Colleghi che festeggeranno i cinquant'anni di laurea.

Con gratitudine e cordialità,

Elena Massimelli

6 maggio 2017

Torna Indietro    Torna alla Home