10/2020 DELIBERA COMMISSIONE NAZIONALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA IN TEMA DI "MEDICINA DI GENERE" COME TEMATICA DI INTERESSE NAZIONALE

La Commissione Nazionale per la Formazione Continua, alla luce dell'articolo 3 della Legge 11 gennaio 2018 n°3, che reca misura per l'applicazione e diffusione della medicina di genere nel Servizio sanitario nazionale, nonché nell'ambito dei piani formativi delle aziende sanitarie con requisiti per l'accreditamento nell'educazione continua in medicina (comma 4) ha deliberato nel corso della riunione del 22 luglio u.s. di includere tra le tematiche speciali di interesse nazionale la "Medicina di genere" facendola rientrare nei seguenti Obiettivi formativi:

 

  • Obiettivo n. 20: Tematiche speciali del S.S.N. e S.S.R. a carattere urgente e/o straordinario individuate dalla Commissione Nazionale per la formazione continua e dalle regioni/province autonome per far fronte a specifiche emergenze sanitarie con acquisizione di nozioni di tecnico-professionali
  • Obiettivo n. 32: Tematiche speciali del S.S.N. e S.S.R. a carattere urgente e/o straordinario individuate dalla commissione nazionale per la formazione continua e dalle regioni/province autonome per far fronte a specifiche emergenze sanitarie con acquisizione di nozioni di processo 
  • Obiettivo n. 33: Tematiche speciali del S.S.N. e S.S.R. a carattere urgente e/o straordinario individuate dalla commissione nazionale per la formazione continua e dalle regioni/province autonome per far fronte a specifiche emergenze sanitarie con acquisizione di nozioni di sistema.

Per tale motivo a tutti gli eventi ECM incentrati su questa tematica di interesse nazionale verrà riconosciuto un incremento di 0,3 crediti/ora.

Roma, 1° ottobre 2020

IL PRESIDENTE
Dott. Filippo Anelli

Torna Indietro    Torna alla Home