05/2020 ECM CORSO FAD "L'USO DEI FARMACI NELLA COVID-19" in modalità on-line

 Obiettivo Formativo Nazionale:  20 - Tematiche speciali del SSN e SSR ed a carattere urgente e/o straordinario individuate dalla Commissione nazionale per la formazione continua e dalle Regioni/Province Autonome per far fronte a specifiche emergenze sanitaria con acquisizione di nozioni tecnico-professionali

Evento ECM N. 2603 - 296393

MODALITA' ON-LINE

   


Inizio 10 MAGGIO 2020
Scadenza  31 DICEMBRE 2020

 3,9 CREDITI ECM

Un altro corso FAD, voluto dalla FNOMCeO, per affrontare l’emergenza sanitaria per Coronavirus, dedicato all’uso dei farmaci nei pazienti infettati da SARS-CoV-2.

Nell’attesa di un vaccino, la terapia farmacologica rimane l’unica arma contro SARS-CoV-2. Non ci sono al momento molecole mirate verso questo nuovo virus, ma diversi farmaci che possono essere impiegati nei pazienti con COVID-19.

Si va dagli antivirali agli antimalarici, dagli anticorpi monoclonali ai farmaci di supporto come azitromicina ed eparine a basso peso molecolare.

Il corso “L’uso dei Farmaci nella COVID-19” eroga 3,9 crediti ECM, è accessibile gratuitamente ed offre per la prima volta un panorama completo di tutte le opzioni terapeutiche: per ciascun farmaco è disponibile una scheda che spiega il razionale dell’uso nell’infezione da SARS-CoV-2, quali trial sono attualmente in corso, quali sono i dosaggi, quali le precauzioni con particolare attenzione a effetti avversi e interazioni molto frequenti nella fascia di età più a rischio e fragile nei confronti del nuovo coronavirus, cioè la fascia anziana della popolazione.

Rimarrà attivo, salvo diverse disposizioni, fino al 31 dicembre 2020 in modalità online.

IL CORSO IN MODALITA’ ON LINE

E’ possibile prendere parte a questa iniziativa di aggiornamento gratuita che dà diritto a 3,9 crediti ECM  validi per il 2020 nella modalità online, collegandosi al sito della Federazione degli Ordini (www.fnomceo.it) oppure tramite il sito dell’Ordine (www.ordinemedici.al.it) .

Chi ha già frequentato i precedenti corsi FAD,  può utilizzare lo stesso PIN per registrarsi al Corso.

Per coloro che accedono per la prima volta ai corsi Fad della FNOMCeO è obbligatorio passare dal sito della Federazione (www.fnomceo.it), dal quale si arriverà direttamente alla scheda di registrazione sulla piattaforma tecnologica.

Chi si è registrato per l’anno in corso tramite l’accreditamento sul sito FNOMCeO può accedere ai corsi; chi si fosse registrato direttamente sulla piattaforma FadInMed dovrà invece prima farsi accreditare nel sito della Federazione.

Attenzione: Per l’accredito FNOMCeO è necessario passare dal sito della Federazione per il controllo ogni anno.

E’ possibile anche collegarsi tramite il sito dell’Ordine “www.ordinemedici.al.it”, cliccando sul logo “FARMACI E COVID-19”, a sinistra della home page.  Compilata la scheda, si riceveranno direttamente alla propria e-mail le passwords per entrare nel programma. Da questo momento in poi si  potrà accedere direttamente alla piattaforma (www.fadinmed.it).

Una volta entrati (dopo aver inserito la propria password) basta cliccare su “vai ai corsi” o direttamente su “FARMACI E COVID-19” per svolgere le proprie attività formative.

Il sistema è basato su sessioni di lavoro: qualora si rimanga inattivi per più di 20 minuti la sessione scade e si deve quindi effettuare nuovamente l’accesso con ID e PIN.

Terminato il corso si avrà la conferma del superamento direttamente dalla piattaforma.

CIASCUNO POTRÀ POI SCARICARE E STAMPARE IL PROPRIO ATTESTATO CON I RELATIVI CREDITI. L’attestazione dei crediti, una volta superato il corso, è disponibile nella “Situazione crediti” in alto a destra, appena entrati sulla piattaforma.

In caso di esito negativo si può di nuovo accedere al corso in qualunque momento senza alcun bisogno di reiscrizione.

PER LA FORMAZIONE  A DISTANZA (FAD) NON È PIÙ POSSIBILE EFFETTUARE UN NUMERO “ILLIMITATO” DI TENTATIVI DEL TEST DI VALUTAZIONE DELL’APPRENDIMENTO; È STATO INFATTI STABILITO UN LIMITE MASSIMO DI RIPETIZIONI DEL TEST DI VERIFICA DI 5 POSSIBILITÀ.

LA PROCEDURA SI CONCLUDERA’, SALVO EVENTUALI PROROGHE,  ENTRO IL 31 DICEMBRE 2020

 

Torna Indietro    Torna alla Home